Note: You are using Internet Explorer 11, which may have display errors, we recommend using a browser such as Mozilla Firefox, Google Chrome, Microsoft Edge or Safari

Indietro

Superbonus 110%: i Criteri Ambientali Minimi (C.A.M.)


I Criteri Ambientali Minimi sono stati introdotti per la prima volta nel campo dell’edilizia con il decreto dell’11 ottobre 2017 con uno scopo ben specifico: un’edilizia più sostenibile. In questo senso, sono certificati CAM quei prodotti che risultano avere il minore impatto possibile sull’ambiente, lungo l’intero ciclo di vita, dalla produzione, alla posa, allo smaltimento.


Il Decreto Rilancio o Superbonus 110%, ovvero il decreto legislativo 34/2020 del 19 maggio 2020, prevede che le lastre isolanti contenute nel cappotto termico, misura di efficientamento annoverata tra i cosiddetti interventi “trainanti”, siano conformi ai C.A.M. (Criteri Ambientali Minimi).


Lastre isolanti Sto conformi ai requisiti CAM


Sto fornisce al mercato soluzioni per l’efficientamento energetico che prevedono lastre isolanti conformi ai requisiti C.A.M, per i quali la documentazione per legge sia disponibile su richiesta.


L’elenco – in continuo aggiornamento – include le seguenti lastre isolanti:


- Sto GK8 300 Plus

- Sto K8 300

- Sto GK8 400 plus

- Sto K8 400

- Sto-Dämmplatte Top32 NF

- Sto-Dämmplatte Top32

- Sto-Resol-Dämmplatte

- StoSpeedlamelle Typ II

- StoWeichfaserplatte

- Sto Steinwolleplatte VHF

- Sto Glasswolleplatte VHF


Per tutti i prodotti sono disponibili online schede tecniche e di sicurezza e dichiarazioni di prestazione.


Per ciascuna tipologia di lastra isolante Sto, saranno forniti i documenti sul contenuto di materia prima riciclata previsti.


Quando la sostenibilità ambientale è di sistema

EPD e schede di sostenibilità per il cappotto termico


Tantissime soluzioni Sto per la riqualificazione delle facciate di edifici esistenti con cappotto termico sono dotate anche di certificati di sostenibilità ambientale EPD e schede di sostenibilità, che specificano e descrivono dal punto di vista dell’impatto ambientale il Ciclo di Vita del prodotto (LCA).


Le EPD di sistema non mettono in evidenza soltanto l’impatto ambientale della componente isolante, bensì di tutto il sistema di isolamento termico e non solamente dal punto di vista del contenuto di riciclato in una fase del ciclo di vita del prodotto, ma prendono in esame l’impatto ambientale globale dei sistemi.